Sei in: Ignora collegamenti di navigazioneHome > News-Primopiano
LA NEWSLETTER DEL VENERDI
Indietro

 

IN EVIDENZA:

   BENEDIZIONI DEGLI AUTOMEZZI IL SABATO (tranne il Sabato Santo) E LA DOMENICA NEGLI ORARI ORDINARI
 
 
Nel periodo estivo la Messa delle ore 16.00 del Sabato e le Ss. Messe delle ore - 08.30 - 10.00 - 11.30  della Domenica vengono celebrate all'Altare esterno. Le Ss. Messe delle ore 07.00 - 16.00 - 17.30 e le altre celebrazioni della Domenica verranno fatte in Basilica.
 
 

  

CALENDARIO CELEBRAZIONI 

 Le celebrazioni si possono seguire in diretta streaming al seguente link: SEGUI LA DIRETTA STREAMING  

  
 
 
Venerdì 23 Settembre 2022
07.00    S. Messa
08.30    S. Messa
10.00     S. Messa
16.00     Venerdì della Penitenza: S. Messa 
16.45      Rosario 

Sabato 24 Settembre 2022
07.00      S. Messa 
08.30      S. Messa 
10.00       S. Messa 
11.00 S. Messa - Ordine di Malta

16.00       S. Messa (in Basilica) nella XXVI Domenica del Tempo Ordinario
16.45       Sabato della Riconoscenza: Rosario 

 
Domenica 25 Settembre 2022 - XXVI del Tempo Ordinario
Benedizione di automezzi ad orari ordinari
LE BENEDIZIONI DELLE PERSONE AL SACRO FONTE SONO SOSPESE per i lavori di restauro
 
07.00    S. Messa (in Basilica)
08.30    S. Messa (in Basilica)
10.00    S. Messa (in Basilica)
11.30     S. Messa (in Basilica) 

15.00    Benedizione dei bambini e Rosario per le famiglie
16.00    S. Messa (in Basilica)
17.00    Canto dei Secondi Vespri (in Basilica)
17.30    S. Messa (in Basilica)
 
 
 

Continuano i restauri degli affreschi della cupola

I lavori garantiranno il recupero, nella parte centrale della basilica, dei dipinti, delle statue e delle altre parti della cupola, fino ai pilastri

 
E' stata ultimata in questi giorni la pulitura a secco della metà superiore della cupola e del tamburo e si sta procedendo con la pulitura a vapore e carbonato di ammonio.
 

Su parte degli affreschi è stato altresì realizzato il consolidamento del colore che negli anni si è sollevato e distaccato nonché il consolidamento di profondità degli intonaci distaccati dal supporto. Si sta inoltre procedendo al consolidamento delle dorature sollevate sulle cornici del tamburo.

Le zone interessate dalle infiltrazioni sono già state trattate per dilavamento ed in alcuni punti si è proceduto all'estrazione dei sali solubili mediante impacchi.

 Il montaggio del ponteggio è stata un’impresa impegnativa, data l’altezza di più di 50 metri: a partire dal Sacro Speco salendo in alto fino alla lanterna. Una installazione necessaria per completare l’ultima fase dei restauri dell’intera basilica, iniziati 15 anni fa a partire dalla navata maggiore, quella minore e il transetto sud e proseguiti nel 2018 con il transetto nord. 
 
Grazie a quanti hanno contribuito con le proprie offerte a sostenere l'opera e quanti continueranno a farlo. Il problema della spesa a cui far fronte è grande e ha bisogno del contributo di tanti per essere sostenuta. Per questo si fa affidamento alla generosità di quanti hanno a cuore questo grande e solenne Santuario, soprattutto la Grande Signora che lo abita, così generosa nell'ascoltare e nell'esaudire. L'opera in parte è sostenuta dal contributo di Regione Lombardia.


La spesa prevista è di circa 400mila euro. La Regione Lombardia ha stanziato 150mila euro, la restate parte sarà a carico del  Santuario, anche grazie alla generosità di chi vorrà sostenere la cura della casa di Maria.

STORIA E ARTE

I pennacchi della cupola dipinti dal Moriggia cominciano a prender vita dal 1846, con la raffigurazione di quattro “storie” dell’Antico Testamento in cui sono protagoniste quattro “donne forti”, modelli esemplari delle quattro virtù cardinali: prudenza (Abigail), giustizia (Ester), fortezza (Giuditta), temperanza (Rut). Ospite del sacerdote patriota Giuseppe Mandelli, sagrista del Santuario, Giovanni Moriggia, al quale erano stati commissionati gli affreschi della cupola, lavora quasi in clandestinità dal 1851 al 1854, e quasi in clandestinità fa scalpellare le nervature della tazza della cupola per potervi dipingere senza discontinuità l’apoteosi e gloria di Maria.

Grazie a quanti hanno sostenuto e vorranno sostenere l'opera di restauro. 
 
Proposte e iniziative 
 
 
 
 
 
L'APP del Santuario

È online la nuova versione dell'APP del Santuario per i dispositivi android dalla quale è possibile visualizzare la diretta streaming e tutti gli avvisi, nonché la liturgia del giorno. è possibile scaricarla al seguente link: Clicca qui. La versione precedente può essere rimossa dal dispositivo.

È anche possibile scaricare l'app inquadrando con il proprio smartphone il seguente QRcode:

 
 

 DIRETTA VIDEO HD

  Sul sito www.santuariodicaravaggio.org è attivo il nuovo servizio di streaming video.  Il sistema permette di trasmettere le Celebrazioni in diretta televisiva ad alta definizione, grazie a 4 telecamere, con l’impiego di una regia automatica. Nella navata minore, è posizionata una telecamera che riprende 24/h su 24 lo Speco, in assenza di Celebrazioni. Il servizio è attivo anche con la “app” scaricabile gratuitamente dal sito stesso. Rimane la possibilità di usufruire del collegamento solo audio. Con queste tecnologie rendiamo disponibile la partecipazione alla vita del Santuario anche per chi, soprattutto per motivi di salute, non può recarsi personalmente a Caravaggio.

 

  Virtual tour

Sul nostro sito www.santuariodicaravaggio.org potete trovare, cliccando il banner dedicato, la nuova sezione “Virtual Tour”. Si tratta di immagini interattive e molto suggestive degli interni della Basilica e del Sacro Fonte. Nei prossimi mesi verranno proposte altre inquadrature e scorci degli esterni del Santuario e delle strutture di ospitalità.

Per visualizzare le foto immersive, basta cliccare su una foto, si aprirà una pagina che mostrerà l'ambiente a 360 gradi. Per navigarlo,  muovere il  mouse tenendo premuto il tasto sinistro.

Cliccando con il tasto destro si aprirà un menù e sarà possibile vedere l'immagine a schermo intero o cambiare la visualizzazione in Little Planet o Normal view. Con la rotella del mouse è possibile fare lo zoom dell'immagine.


 
 
 

LA STORIA DI GIANNETTA PER I BAMBINI

La “Piccola Casa Editrice” ha pubblicato un libretto (48 pagine) dedicato al nostro Santuario e destinato soprattutto ai bambini.

Nella prima parte del volumetto i testi di Paola Bergamini e i bei disegni di Anna Formaggio illustrano quanto accaduto il 26 maggio 1432: Giannetta, “l’umile donna che ha avuto la grazia di vedere la Madonna, ci racconta con la sua voce la vicenda straordinaria di quel giorno miracoloso”.

Nella seconda parte è illustrata la bellezza del Santuario e il significato delle tante parti che lo arricchiscono.

Così “i piccoli pellegrini possono immedesimarsi con il popolo che da centinaia di anni si inginocchia davanti al Sacro Fonte”.

La “Piccola Casa Editrice” di Sesto Ulteriano - S. Giuliano Milanese, annuncia che con questo libretto “prende forma la collana dedicata ai luoghi di pellegrinaggio in tutto il mondo”.

È possibile acquistare il libro, al costo di € 8, rivolgendosi direttamente all’Editrice oppure alla Libreria del nostro Santuario.

 

CELEBRAZIONI

Messe:

festivi:   7.00    8.30   10.00    11.30    16.00    17.30

feriali:    7.00    8.30   10.00                 16.00

Vespri festivi:          17.00 

Confessioni (al Centro di Spiritualità): 

festivi:   7.30 – 12.00          15.00 – 18.00

feriali:    7.30 – 11.30         15.00 – 18.00

Adorazione:       

feriali:    10.30 – 11.30 

Rosario:        

feriale ora solare:      15.30

feriale ora legale:      16.45

Domenica (tranne la terza): 15.15

Affidamento dei bambini:

ultima domenica del mese, ore 15.00

Benedizione delle persone (al fonte) : 

SOSPESE per i lavori di restauro

Benedizione automezzi:

festivi:   9,30    11,00   14,45    15,30    17,00

     sabato: 15.30

     Orari basilica:

Feriali:    06.30 - 19.00

     Festivi:   06.30 - 19.00

 

Nota:

Quelli sopra riportati sono gli orari, per così dire, “standard” delle Celebrazioni in basilica. Eventuali variazioni sono consultabili nel calendario dettagliato che apre sempre questa newsletter.

 

CONSULTORIO FAMILIARE

-        

indirizzo: Circonvallazione Papa Giovanni Paolo II, 23 – 24043 Caravaggio (Bg)

-        tel: 0363 – 51555

-      fax: 0363 – 1920130

-        e-mail: info@puntofamiglia.it

COME AIUTARE IL SANTUARIO

Grazie di cuore a chi mette a disposizione tempo ed energie per il buon funzionamento delle strutture del nostro Santuario. Grazie a chi sostiene pure economicamente le attività del Santuario.

Si può contribuire alle opere del Santuario:

-        con offerte dirette, depositate nelle cassette della basilica o consegnate in cancelleria;

-      con bonifico bancario su c/c n° 12/12; codice iban IT95L0844152770000000000012; Banca di  Credito Cooperativo di Caravaggio, via B. da Caravaggio, Caravaggio (Bg);

-   con versamento su c/c postale n° 16514242 intestato a Santuario di Caravaggio, 24043 Caravaggio (Bg);

-    con legati ed eredità secondo precise formule che possono essere suggerite dalla Direzione pastorale del Santuario;

-    con il dono di arredi (paramenti, biancheria..) necessari alle celebrazioni liturgiche. Per tale tipo di aiuto, però, è bene contattare in precedenza la Direzione del Santuario.