Sei in: Ignora collegamenti di navigazioneHome > News-Primopiano
Riprendono i pellegrinaggi
Indietro

RIENDONO I PELLEGRINAGGI
 

In queste ultime settimane alla Direzione del Santuario sono giunte le richieste di diverse parrocchie che intendono fare il loro pellegrinaggio al Santuario, alle date tradizionali, dopo la Pasqua, nel mese di maggio o in altre occasioni.

Il Santuario è ben contento di accogliere le diverse richieste e mettersi a disposizione.

Come sempre è bene inviare una mail per prenotare giorno ed ora, preghiere o celebrazioni che si desidera svolgere nel tempo del pellegrinaggio (comprese eventuali ospitalità per pranzi).

Nei mesi in cui sono stati sospesi i pellegrinaggi di gruppi o di parrocchie, il Santuario ha sempre visto piccoli gruppi, famiglie, singoli pellegrini che non hanno smesso di frequentare per una preghiera o una visita.

Si sono notati anche pellegrini singoli che, a piedi o in bicicletta, hanno mantenuto fede al loro impegno annuale di recarsi al nostro Santuario.

Ci sembra molto utile sottolineare il valore del pellegrinaggio, anche personale:

· A volte può essere un gesto di riconoscenza e ringraziamento (ciascuno ne conosce il motivo)

· Altre volte può diventare un ‘sacrificio’, perché comporta di ‘staccarsi’ dagli impegni ordinari per dare tempo alla preghiera e alla devozione a Maria.

· Oppure – come accade per molti – rimane una delle occasioni in cui si affida alla Madre di Dio le persone e le situazioni che stanno più a cuore (comprese le preoccupazioni o le ansie per le persone conosciute). Pregare o recarsi pellegrini “al posto di altri” che non lo possono fare è un atto squisito di carità e di affetto.

A tutti i pellegrini un augurio di ogni bene in questo anno tormentato e sempre bisognoso di uno “sguardo Materno dall’Alto”.