Sei in: Ignora collegamenti di navigazioneHome > News-Primopiano
Scholae Cantorum
Indietro

Scholae Cantorum

 

- Sono benvenute le Scholae Cantorum che intendono animare la celebrazione di una Messa d’orario.

- Il responsabile del coro contatti per tempo la direzione pastorale del Santuario circa il giorno e l’ora; prepari una proposta di programma che preveda 2 o 3 canti per l’ingresso, 2 o 3 canti per l’offertorio, 2 o 3 canti per la comunione, 2 o 3 canti finali: sarà la direzione a scegliere il programma definitivo in base alle consuetudini del Santuario. Si raccomanda di impostare il programma dei canti secondo la liturgia che si celebra in quel giorno.

- L’organista del Santuario è disponibile ad accompagnare la Schola che non avesse il proprio organista.

- I cantori prenderanno posto nel transetto sud, vicino alla consolle dell'organo; per usare l’organo corale ci si rivolga in sagrestia.

- Il grand’organo della Basilica può essere usato solo previa autorizzazione dell’organista.

È preferibile che il coro non provi i canti in Basilica prima della celebrazione. Se il coro necessitasse di fare le prove prima della stessa, il responsabile lo comunichi alla direzione pastorale.